http://sputniknews.com/europe/20150302/1018965399.html

Gli eroi sovietici caduti durante la seconda guerra mondiale colpiscono anche da morti

Un comandante del battaglione punitivo “Azov” della giunta di Kiev, è morto in un incidente stradale nella località di Shirokyno, in Novorossiya.
Il fuoristrada dove viaggiava insieme al suo autista, si è schiantato contro un monumento costruito in memoria degli eroi della seconda guerra mondiale. Il memoriale è rimasto intatto all’urto ma i due punitori di Kiev sono morti nello schianto.

Il fatto è avvenuto il 14 febbraio ed è considerato molto simbolico dai combattenti delle milizie popolari di autodifesa del Donbass.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from CòmInfo

Lascia un commento