Home Internazionale La doppiezza di Israele

La doppiezza di Israele

Israele dimostra di essere “sostenitore delle libertà dell’individuo” con parole di fuoco di Netannyahu contro l’aggressore ultraortodosso Yishai Schlissel, che ha accoltellato sei persone al Gay Pride di Gerusalemme, e contro i terroristi ebrei che hanno incendiato la casa di una famiglia palestinese, uccidendo un bambino di 1 anno (oggi peraltro è morto anche il padre a seguito delle gravi ustioni).

Ovviamente rilasciare una persona che ha commesso reati simili, ovvero aggressioni armate ad omosessuali ( reati per i quali era finito in galera) 4 giorni prima del Gay Pride è geniale come idea.

Come è geniale questo polverone: chi si ricorderà ora che Amnesty International solo ieri ha reso pubblico un report in cui viene condannata la carneficina di Gaza attuata da Israele e dal suo governo ?

I Comunisti non dimenticano e non si distraggono.

✯ ☭ ✯ FGCI ✯ ☭ ✯