disoccupato-in-affitto

di Francesco Valerio della Croce, Segretario Nazionale FGCI

Aspettiamo ansiosi il commento di Matteo Renzi ai dati sugli effetti della sua Garanzia Giovani, ma probabilmente non avremo questo “piacere”. Il motivo? Perchè ancora una volta i fatti hanno la testa dura e questo governo si conferma con le sue politiche il governo delle bugie, degli spot e soprattutto della precarietà e della disoccupazione.

Ebbene: quanti sono stati nel 2015 gli assunti tempo indeterminato tra i 650 mila giovani coinvolti (a fronte di 900 mila richiedenti)? Solo 6 mila. Quanti gli assunti a tempo determinato? Appena 445.

Ce lo dice l’Osservatorio per le politiche occupazionali dell’INPS. Che fine hanno fatto tutti gli altri ragazzi illusi con questo progetto fallimentare? Sono tornati senza occupazione e senza retribuzione. E gli sgravi economici finanziati con soldi pubblici? Nelle tasche delle imprese.

Le bugie di Renzi cadono di fronte a una realtà di disoccupazione e precarietà, di bugie e spot elettorali.

Il 4 dicembre chiudiamo l’era della distruzione dei diritti , dei bonus, delle mance e delle politiche contro la nostra generazione e votiamo NO.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from CòmInfo

Lascia un commento