w-la-costituzione

La grande affluenza al voto e la netta vittoria del NO rappresentano una pagina di storia per il nostro Paese – è quanto dichiara Francesco Valerio della Croce, Segretario nazionale della Federazione Giovanile Comunista Italiana – A vincere è la democrazia, a perdere sono il governo Renzi e la sua cricca di voltagabbana e poteri forti, camuffatta da riformatori costituenti. Le dimissioni di Renzi – continua Della Croce – sono un atto dovuto, in seguito alla bocciatura netta del popolo italiano e al fallimento totale del suo governo che lascia in eredità precarietà, disoccupazione e un Paese allo stremo. Si ridia la sovranità al popolo italiano, che in questo referendum l’ha difesa e rafforzata. Si vada ad elezioni – conclude il Segretario della FGCI – con la legge elettorale delineata dalla Corte Costituzionale nella sentenza che ha dichiarato illegittimo il porcellum e il Parlamento con esso eletto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from CòmInfo

Lascia un commento