Il presidente del Consiglio Matteo Renzi (S) e il ministro degli Esteri Poalo Gentiloni durante l'informativa nell'Aula della Camera in vista del consiglio straordinario Ue dopo il naufragio, Roma, 22 aprile 2015. ANSA/ ETTORE FERRARI

Il nuovo governo Gentiloni, il governo dei bari delle tre carte, è un insulto ai giovani italiani – lo dichiara Francesco Valerio della Croce, Segretario nazionale della Federazione giovanile comunista italiana – Il Pd risponde all’80% dei giovani che ha bocciato la pessima riforma costituzionale con un governo di gattopardi e uno squallido cambio di casacche ministeriali. Non ci potevamo aspettare di meglio – prosegue il Segretario della FGCI – dalla maggioranza delle bugie sulle statistiche sull’occupazione, della precarietà a vita e della “buona” scuola. Si faccia al più presto una legge elettorale proporzionale  – conclude Della Croce – conforme alla sentenza della Consulta che ha bocciato il Porcellum e si ridia immediatamente la parola al popolo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
, , ,
Similar Posts
Latest Posts from CòmInfo

Lascia un commento