almaviva-4

Il respingimento dell’accordo da parte dei dipendenti di Almaviva Roma vede la FGCI solidale al loro coraggio e alla loro forza d’animo: all’umiliante trascinarsi dello stillicidio, hanno optato per un taglio netto, per un licenziamento, hanno preso in mano le redini del proprio destino, sicuramente accidentato, ma hanno mantenuto alta la testa. In questo periodo di schiavitù imposto, di rassegnazione diffusa, ogni atto di coraggio dei lavoratori è rivoluzionario nel suo piccolo. Solidarietà ai lavoratori. La FGCI prosegue il suo radicamento per costruire una giovanile ed un partito che divengano argine infrangibile a difesa del diritto del lavoro. Osare Lottare, Osare Vincere.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from CòmInfo

Lascia un commento