Ky-Mani Marley, uno dei figli di Bob Marley, e altri artisti espressione del mondo del reggae si sono uniti alla campagna di solidarietà “il Venezuela si rispetta”, esprimendo la loro solidarietà al Venezuela e la loro ferma condanna alle minacce statunitensi arrivate da Donald Trump.

L’occasione è stata quella della partecipazione degli artisti al Rototom Sunsplash 2017, il più grande festival reggae europeo. L’evento ha avuto luogo dal 12 al 19 agosto con più di 220.000 spettatori di ogni età.

Il Festival ha già solidarizzato due volte con la rivoluzione venezuelana e più recentemente in sostegno del movimento culturale Otro Beta, oggetto delle violenze promosse dall’opposizione venezuelana nella città di Maracay.

Vorrebbero isolare il Venezuela attraverso le menzogne e la manipolazione dei fatti, ma la verità rivoluzionaria non è piegabile.

La redazione

 

fonte: Telesur TV

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
, , ,
Similar Posts
Latest Posts from CòmInfo

Lascia un commento