Home Lavoro&Classe Come i Palestinesi in Palestina in Italia i lavoratori

Come i Palestinesi in Palestina in Italia i lavoratori

di Dennis Vincent Klapwijk, Responsabile Naz. Lavoro FGCI
L’ennesimo morto sul lavoro, all’ILVA di Taranto. Un giovane uomo di 28 anni precipitato da una gru a causa di un problema tecnico.
L’ennesimo. Ormai da inizio anno abbiamo superato i 200 morti sul posto di lavoro, un bollettino di guerra. In Palestina muoiono i Palestinesi che protestano contro l’occupazione sionista, in Italia muoiono le persone che vanno a lavorare. Situazione intollerabile.
La FGCI è pronta a sostenere lo sciopero generale, da più parti invocato, per mandare un forte messaggio che chiede SICUREZZA sul posto di lavoro. I lavoratori sono stufi di pagare un tributo di sangue per l’inefficienza delle strutture del nostro paese e l’incapacità istituzionale di imporre dei regolamenti severi.
Si apra un periodo di lotta, che costringa il nuovo governo venturo ad affrontare e risolvere la situazione della sicurezza e della salvaguardia della vita dei lavoratori in Italia.