Home in evidenza Erdogan arresta una delegazione del PCF in Turchia: liberate i compagni!

Erdogan arresta una delegazione del PCF in Turchia: liberate i compagni!

Apprendiamo dai compagni del Partito Comunista Francese la notizia dell’arresto della delegazione del PCF presente in questi giorni in Turchia in qualità di osservatrice delle elezioni presidenziali e legislative. L’accusa assurda ed inaccettabile è quella di “manipolare lo svolgimento delle elezioni”.

La FGCI condanna nettamente un simile atto, degno dei peggiori regimi dittatoriali e persecutori. Ci attendiamo la ferma condanna di quanto accaduto e la richiesta di liberazione della delegazione anche da parte della comunità internazionali, Italia in primis. Chiediamo il rilascio e la libertà immediata dei compagni francesi.

di Dipartimento Esteri FGCI