Home Home Conclusa l’Assemblea nazionale, la FGCI riparte dalle lotte

Conclusa l’Assemblea nazionale, la FGCI riparte dalle lotte

Si sono chiusi i lavori dell’Assemblea Nazionale Costituente della Federazione Giovanile Comunista Italiana a Roma. Sono stati due giorni molto intensi; contraddistinti dal proficuo lavoro di cinque gruppi tematici di discussione ed elaborazione politica (Lavoro, Scuola e Università, Organizzazione e radicamento, Antifascismo e Antimafia, Esteri).

Nella prima giornata hanno portato i saluti: Anna Falcone, Vice Presidente del Comitato Nazionale per il No al Referendum Costituzionale; Aboubakar Soumahoro, portavoce della Coalizione Internazionale San-Papiers, Migranti, Rifugiati e Richiedenti asilo (CISPM) e membro dell’Esecutivo nazionale dell’Unione sindacale di base; Barbara Borzi, RSU e del direttivo del Lazio della Fiom Cgil Nazionale; Pierpaolo Capovilla, voce del Il Teatro degli Orrori.

Presenti ai lavori le delegazioni del Partito Comunista (Svizzera), guidata dai compagni Massimiliano Ay (Segretario nazionale del PC e deputato) e Samuele Iembo (Coordinatore nazionale della Gioventù comunista), della Gioventù Comunista Portoghese (rappresentata dalla compagna Helena Casqueiro, componente della Segreteria nazionale della JCP) e la compagna Karen Vargas,  giovane esponente dell