Home #NuovaGenerazione LAVORO E SALUTE, NON UN PASSO INDIETRO

LAVORO E SALUTE, NON UN PASSO INDIETRO

di Dennis Vincent KlapwijkResponsabile Dip. Lavoro FGCI

La Federazione Giovanile Comunista Italiana si riconosce nei contenuti dello sciopero generale USB del 29 Novembre: diritto al Lavoro senza devastazione dell’ambiente e della salute degli esseri umani.
Lo sciopero generale lanciato ha infatti al suo centro la richiesta di un forte intervento statale che blocchi la razzia delle nostre risorse da parte dei capitalisti internazionali.

Un intervento che non mantenga attivo un sistema industriale foriero di cancro e malattie mortali, ma crei lavoro in maniera costruttiva e non distruttiva. Un traguardo facile da raggiungere? No. Proprio per questo occorre mobilitarsi direttamente. La FGCI sarà come sempre in prima linea, coi propri militanti e le proprie bandiere, in questo sciopero generale.

Osare lottare, osare vincere.